IL BLACK FRIDAY NEL SETTORE AUTOMOTIVE

Il Black Friday è l’occasione perfetta per soddisfare i desideri di shopping rimandati ed anticipare i regali di Natale, ma è fondamentale farlo con consapevolezza. Questo “venerdì nero” ad oggi ha letteralmente invaso tutti i settori commerciali, compreso quello dell’automotive. Ma dove nasce il black friday? Quali sono le origini del termine “black friday? E come si è sviluppato all’interno del settore delle auto?

COME E DOVE NASCE IL BLACK FRIDAY

Il Black Friday è una tradizione che ha origini negli Stati Uniti d’America ed è diventata una delle giornate di shopping più frenetiche dell’anno. Si celebra il giorno successivo al Giorno del Ringraziamento, che cade il quarto giovedì di novembre.

Quest’ultimo è un giorno festivo negli Stati Uniti durante il quale le persone si riuniscono per ringraziare per le benedizioni ricevute durante l’anno.Il Black Friday segna l’inizio della stagione dello shopping natalizio e durante questa giornata, i negozi offrono sconti e promozioni speciali per attirare i clienti e spingerli ad acquistare i regali per il prossimo NataleMolti negozi aprono addirittura alle prime ore del mattino o addirittura a mezzanotte, dando inizio a una vera e propria corsa agli acquisti.

Quest’anno il Black Friday cadrà venerdì 24 novembre, ma già da giorni e settimane prima si cominciano ad intravedere pubblicità da parte di aziende e fornitori che sponsorizzano l’evento e partono con le prime interessanti offerte.

L’ETIMOLOGIA DELLA PAROLA “BLACK FRIDAY”

L’origine del termine “Black Friday” è oggetto di diverse teorie, ma nessuna è universalmente accettata come unica spiegazione. Tuttavia, una delle teorie più accreditate è quella legata al commercio al dettaglio negli Stati Uniti.

Ecco alcune delle spiegazioni più comuni:

  1. Contabilità e Profitti: una delle spiegazioni più diffuse è legata al mondo della contabilità. Secondo questa teoria, i negozi passano dalla perdita al profitto, rappresentata dal colore rosso al nero nei registri contabili. Il giorno dopo il Giorno del Ringraziamento, noto come il venerdì nero, segna l’inizio della stagione degli acquisti natalizi, e i commercianti sperano che i loro bilanci finiscano “nel nero” grazie alle forti vendite.
  2. Congestione del Traffico a Filadelfia: un’altra teoria, meno legata al mondo della finanza, sostiene che il termine “Black Friday” abbia avuto origine a Filadelfia negli anni ’60. La polizia locale utilizzava il termine per descrivere il traffico caotico e congestionato che si verificava il giorno dopo il Giorno del Ringraziamento, a causa del grande afflusso di persone che facevano acquisti per le festività.
  3. Origini Militari: una teoria meno comune suggerisce che il termine “Black Friday” abbia origini militari e sia stato utilizzato in riferimento a un giorno in cui il governo vendeva beni in eccesso a prezzi scontati.

In ogni caso, l’uso del termine “Black Friday” per descrivere il giorno successivo a quello del Ringraziamento e l’inizio della stagione degli acquisti natalizi è diventato sempre più comune nel corso degli anni, e oggi è una tradizione ben radicata nei paesi che celebrano il Ringraziamento e non solo!

IL BLACK FRIDAY IN ITALIA

Negli ultimi anni e grazie alla sempre più forte globalizzazione, il Black Friday è diventato sempre più popolare anche in Italia.La tradizione del Black Friday, originariamente statunitense, ha guadagnato terreno a livello globale, compresa l’Italia, grazie alla crescente influenza dei media e delle vendite online.In Italia, il Black Friday si è diffuso principalmente attraverso gli acquisti online, anche se molte catene di negozi fisici partecipano all’evento offrendo sconti e promozioni speciali.Durante il Black Friday, i negozi online e fisici in Italia propongono una vasta gamma di offerte su una varietà di prodotti, dalla tecnologia ai vestiti, dall’elettronica ai giocattoli, fino al settore dell’automotive.

Molti consumatori italiani approfittano di questo giorno per anticipare gli acquisti natalizi, cercando affari e sconti significativi. Le aziende, al fine di attirare i clienti, spesso pubblicizzano offerte speciali e sconti limitati nel tempo.Tuttavia, è importante notare che il Black Friday in Italia ha anche suscitato alcune critiche.Alcuni critici sostengono che l’adozione di questa tradizione può portare a un consumo eccessivo, incentrato più sullo shopping impulsivo che sulla reale necessità di acquistare determinati beni.Inoltre, negli ultimi tempi, si è assistito a una crescente consapevolezza nei confronti di alternative più sostenibili al Black Friday, come l’iniziativa del “Green Friday“, che promuove l’acquisto consapevole e sostenibile.

E’ però innegabile che il Black Friday è diventato un evento riconosciuto anche in Italia, contribuendo a segnare l’inizio della stagione degli acquisti natalizi anche nel nostro paese.

IL BLACK FRIDAY NEL SETTORE DELL’AUTOMOTIVE

Il Black Friday ha esteso la sua influenza a vari settori, compreso quello dell’automotive.

Anche se non è tradizionalmente associato agli acquisti di auto, molti concessionari e produttori automobilistici partecipano all’evento offrendo promozioni speciali, sconti ed incentivi per attirare i consumatori durante questo periodo di shopping  frenetico.

Ecco alcune delle offerte comuni nel settore dell’automotive durante il Black Friday:

  1. Sconti sui Veicoli Nuovi e Usati: I concessionari spesso offrono sconti speciali sui veicoli nuovi o usati durante il Black Friday. Questi sconti possono essere particolarmente attraenti per coloro che stanno considerando l’acquisto di un’auto e sono disposti a prendere una decisione durante questo periodo.
  2. Offerte Finanziarie Speciali: Alcuni concessionari offrono tassi di interesse speciali o piani di finanziamento a condizioni vantaggiose durante il Black Friday. Questo può rendere più accessibile l’acquisto di un veicolo per i consumatori interessati.
  3. Accessori Gratuiti o Inclusi: Alcuni dealer potrebbero offrire accessori gratuiti o inclusi nel prezzo di acquisto di un veicolo durante il Black Friday. Questo può includere opzioni come sistemi di intrattenimento avanzati, pacchetti di sicurezza, cerchi personalizzati, e altro ancora.
  4. Servizio e Manutenzione Scontati: Oltre agli acquisti di auto, alcuni concessionari offrono sconti sui servizi di manutenzione durante il Black Friday. Ciò può includere offerte speciali per cambi olio, controlli di sicurezza e altri servizi.

È importante notare che le offerte specifiche possono variare notevolmente da un concessionario all’altro e da un produttore all’altro. I consumatori interessati a fare un acquisto automobilistico durante il Black Friday dovrebbero essere pronti a cercare offerte e confrontare le condizioni per ottenere il miglior affare possibile.

E voi, siete pronti per accaparrarvi le migliori offerte dell’anno?

Ti potrebbe interessare anche: